Power è un gran bel ragazzo...
Ha quasi vent’anni e potrebbe fare grandi cose, ma la sua vita si divide tra  l’odiata facoltà di Economia e l’insostenibile peso dei pomeriggi trascorsi nella sua camera affrescata, con la testa schiacciata sui libri di finanziaria, cercando di dar a malapena il secondo esame.L’unico lato positivo della sua vita sono le nottate trascorse nelle discoteche di Milano e dintorni, folli serate scandite da musica assordante, modelle, e vestiti di Armani. Ma il ventisette ottobre del millenovecentonovantotto la sua vita iniziò a cambiare, per non tornare mai più a esser quella di prima, colpa di suo fratello e di una ragazza tanto bella quanto pericolosa...